06.09.2019

SEGNALATI NUOVI CASI DI TRUFFE TELEFONICHE. BLUE META IN PRIMA LINEA PER AIUTARE I CLIENTI A DENUNCIARE LE ATTIVITÀ POCO LECITE

Le truffe sui contratti di luce e gas non sono andate in vacanza. Continuano, infatti, le segnalazioni di clienti che denunciano casi sospetti.  In particolare, in questo periodo riceviamo numerose segnalazioni di truffe telefoniche che propongono il cambio fornitore in maniera poco lecita.

Nello specifico, il cambio viene proposto ai nostri clienti dichiarando che Blue Meta applicherebbe loro una tariffa molto alta. Dalle verifiche che abbiamo eseguito su alcuni casi, il prezzo comunicato non corrisponde alla tariffa dell’offerta effettivamente applicata alla fornitura in questione. In altri casi, viene invece dichiarato che le nostre offerte subiranno degli aumenti del 15%, 20% o addirittura 30%. Si tratta sempre di informazioni non vere, utilizzate al solo scopo di proporre nuove offerte molto probabilmente poco competitive.

In caso di dubbio e per aver conferma della tariffa applicata alla propria fornitura, il Servizio Clienti Blue Meta – numero verde 800 375 333; mail servizio.clienti@bluemeta.it – è sempre a disposizione di chiunque voglia effettuare delle verifiche o segnalare episodi sospetti. In questi casi sarà utile avere più dettagli possibili sull’accaduto.

Inoltre, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) può prendere provvedimenti contro le attività di concorrenza sleale, sanzionando gli operatori poco corretti. Per questo è importante che le segnalazioni vengano denunciate anche attraverso lo Sportello per il Consumatore.

La denuncia può essere fatta in maniera autonoma scaricando e compilando l’apposito “Modulo per Segnalazioni”, indicando come oggetto della segnalazione la voce “Mercato”. Il modulo andrà poi inviato attraverso uno dei canali di contatto previsti dallo Sportello per il Consumatore.

In caso di necessità, tutti i punti vendita Blue Meta sono a disposizione dei clienti per affiancarli ed aiutarli nella compilazione della pratica allo Sportello per il Consumatore.

Per evitare di cadere in trappola, abbiamo stilato anche un piccolo vademecum con 10 consigli che possono tornare utili se ci si trova in tali situazioni.

 

 

 

 

Torna alle altre news